Crea sito
Scampoli di vita

Tradito da un SE

Ti ha aspettato dietro l’angolo come per un agguato. Lo avevi già incontrato più volte nella tua vita liquidandolo sempre con la saggia considerazione che i “se” non servono a cambiare la realtà.

Quella volta passato l’angolo, quel “se” ti affrontò con decisione, impedendoti la fuga e costringendoti a tirar fuori le tue emozioni, nel frattempo accuratamente riposte nella valigia in soffitta.

Quella volta il tuo cuore perse un battito, mentre dal bordo di una vertigine interiore hai contemplato un universo parallelo, e ti sei posto una domanda che ancora ti emoziona.

© Scampoli

Tradito da un SE ai bordi di una vertigine interiore

Un pensiero su “Tradito da un SE

  1. Sarindi

    Come diceva la mia Prof.ssa di Storia al liceo…”la storia non si fa, né con i se né con i ma,”…ma i “se” e i “ma” ti aiutano a conoscere quel mondo infinito di sentimenti ed emozioni che ti porti dentro…e le valigie non servirebbero a contenere tutto ció …