Crea sito
Scampoli di vita

come gesso sulla lavagna

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Succede quando ti senti come tirato per la giacchetta, aneli a fare quella cosa che volevi, o pensavi di volere. Invece la vita ti spinge dall’altra parte, e proprio ciò cui così poca importanza davi, diventa segnavia del sentiero che percorri.

Forse sei rimasto deluso per trovarti ora dall’altra parte del fiume, col ponte ormai lontano e magari crollato; ma quando vedi il tuo nome sul segnale del sentiero, che solo il tuo cuore è stato in grado di leggere, capisci che è la tua strada.

Quel giorno ti sei sentito come un gesso in mano ad un maestro che ha cominciato a farti scrivere sulla lavagna parole nuove dove non pensavi. Ti sei visto tracciare componimenti diversi, alcuni piacevoli altri meno; altri ancora hai cercato di farteli piacere lo stesso, magari riuscendoci.

Poi un giorno ti sei allontanato un pochino da quella lavagna, e ti sei ritrovato a ringraziare sottovoce, ma solo un pochino per non offendere il tuo orgoglio, perché quel maestro era riuscito a farti scrivere diritto sulle tue righe storte. Ed era un bellissimo tema, perché parlava di te, ed era intitolato “Vita”.

Come gesso sulla lavagna

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Un commento se vuoi...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: