Crea sito
Scampoli di vita

In riva al fiume

Scende la sera su una giornata che mi sorprende in riva al fiume. No, niente che non va. Sto. Guardo la corrente. Penso che oggi ero su, in alto, tra le montagne di questa vita aspra e stupenda. E pioveva.

Piovevano gesti, parole, ora graditi ora stridenti col resto. Cadevano gocce fitte di pensieri e considerazioni e stati d’animo. Che lasciavano il mio cuore a volte fresco di pioggia che sa di terra smossa, altre fradicio, freddo e umido che vuole starsene da solo lontano dalla folla. Ma lo sai che l’acqua scende in basso.

E ora in riva al fiume ormai in pianura rivedo passare la pioggia di oggi. Ordinata e sottomessa alla corrente, senza tutta la boria che aveva quando cadeva dal cielo. E so che – tutta – servirà a irrigare anime assetate.

Un commento se vuoi...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: